I migliori luoghi perle immersioni in Turchia

Una panoramica dei migliori punti di immersione in Turchia!

La Turchia, con le sue miglia di costa, è una destinazione perfetta per chi ama le immersioni subacquee. Esplorate i luoghi migliori per scoprire la fauna e la flora sottomarina e godetevi un'esperienza subacquea in Turchia che non dimenticherete mai.

ESPLORA LE COSTE DEL MEDITERRANEO

Se desiderate fare immersioni in Turchia e scoprire diversi luoghi durante una gita in barca, optate per un tour sulla costa mediterranea. Un consiglio: fermatevi a Bodrum, all'incrocio tra il Mar Egeo e il Mediterraneo, a Marmaris e Fethiye.

A Bodrum si possono vedere le tartarughe Caouanne, ma anche diverse specie di cernie - non meno di sei! A Fethiye, con un po' di fortuna, è possibile vedere pesci soffici, riconoscibili per la loro forma slanciata, così come i pesci pappagallo, una specie rara dai colori fiammeggianti. Da parte sua, Marmaris offre acque magnifiche e trasparenti.

Il periodo migliore per le immersioni in Turchia è tra giugno e settembre, quando la temperatura dell'acqua si aggira intorno ai 20°C. Potrete godere di una buona visibilità fino a 40 metri di profondità. Sulla costa meridionale della Turchia, la fauna e la flora differiscono sotto ogni punto di vista dalla costa egea, e potrete godere di acque relativamente trasparenti per un'esperienza visiva e sensoriale.

I nostri Resort in Turchia

A partire da 855 € invece di 950 € per persona*

Palmiye

Turchia

Kas: un intimo villaggio di pescatori e luogo di immersioni

La città di Kas si trova a ovest di Antalya. Molto tranquillo, questo piccolo porto peschereccio, poco conosciuto dai turisti, gode di un'atmosfera tipica e rilassante. Per quanto riguarda i siti di immersione, Kas è circondato da diversi punti accessibili in barca. L'acqua è molto chiara e trasparente. Al largo della costa della città, i resti di una città antica sono da non perdere. Potete anche prendere una barca per raggiungere l'isola selvaggia di Kekova, famosa per le sue tombe in pietra.

Possiamo poi citare i punti di Capa Banko, a -30 metri, dove si incontrano i banchi di cernie, quello dei pesci volanti, a -34 metri, dove si osservano magnifiche perle.

Sul lato delle rovine, c'è un bellissimo relitto di una nave da carico ad una profondità di circa 40 metri, nel punto di Canyon Wreck. Ancora più in profondità, la Junker 52, a -62 metri, contiene i resti di una nave tedesca a tre motori affondata durante la seconda guerra mondiale.

Lo sapevi?

Durante le vostre immersioni subacquee al largo di Kas, incontrerete numerosi resti: ceramiche, anfore, sculture, ma anche relitti e rovine di monumenti. Tante tracce della storia di un Paese ricco di patrimonio da scoprire e proteggere durante le vostre escursioni.

Esplora le profondità del Mar Egeo vicino a Smirne

95 chilometri a sud di Smirne, Kusadasi è uno dei centri culturali della parte occidentale del Paese. Situata al largo del Mar Egeo, la città è una destinazione ideale per le immersioni in Turchia.

Questa località balneare è circondata da resti archeologici, i più famosi dei quali sono Paradise Reef e Adakule, noto anche come "Le Grotte". Questo tipo di paesaggio è comune nei fondali marini turchi e aggiunge un fascino particolare alla scoperta della fauna e della flora. Per quanto riguarda il pesce, si possono vedere tritoni, cernie e aragoste.

Lo spot di Pamuçak, a soli 25 metri di profondità, offre una superba panoramica di specie marine rare e la rende una destinazione perfetta per gli amanti della fotografia. Il Mar Egeo ha una tipica flora mediterranea e ospita anche delfini e tonni. E' anche l'habitat delle aragoste, il pesce bandiera dei fondali marini turchi sul versante europeo. Questo posto è perfetto per una giornata di immersioni, sia per i subacquei esperti che per i principianti.

Le migliori destinazioni per i principianti

Per i principianti, la Turchia offre luoghi facilmente accessibili e poco profondi, con un'interessante diversità subacquea. Al largo di Kusadasi, troviamo Adabanko, profondo 10 metri, e Barbaros, anch'esso profondo una decina di metri, entrambi di bassa difficoltà.

Ti potrebbe interessare...

Utilizzo dei cookie sul sito

Il sito Club Med utilizza i cookie per garantirti la migliore esperienza di navigazione. Chiudendo questa finestra, accetti di continuare la navigazione con cookie.

Per saperne di più