Scoprite i luoghi da non perdere durante il vostro soggiorno alle Bahamas!

Chi non ha mai sognato spiagge di sabbia bianca lambite da acque dalle mille sfumature di turchese? Se volete scoprire dove andare alle Bahamas per immergervi in uno scenario da cartolina e fare il pieno di avventure, seguite la guida!

DOVE ANDARE ALLE BAHAMAS PER LE SUE SPIAGGE IDILLIACHE?

Arcipelago caraibico con più di 700 isole, le Bahamas sono un sogno che si avvera per gli amanti dell'ozio, con le sue acque poco profonde in un'incredibile tavolozza di blu e le sue lunghe distese di sabbia bianca dove molte coppie vanno in luna di miele. Di fronte a questa serie di isole e isolotti, ognuno paradisiaco come l'altro, è difficile sapere dove andare alle Bahamas se non si è mai messo piede qui. Mentre troverete spiagge e lagune idilliache in ogni angolo dell'arcipelago, alcune isole sono particolarmente popolari per determinate attività. Scegliete quindi in base ai vostri desideri!

Se volete andare alle Bahamas, fate una sosta ad Harbour Island, a nord-est di Eleuthera. È una delle colonie più antiche dell'arcipelago. Le sue spiagge rosa sono lo sfondo perfetto per prendere il sole. Sull'isola di San Salvador, al Club Med Columbus Isle, la spiaggia è degna di una cartolina, con la sua sabbia bianca e fine e le sue acque turchesi. Per gli amanti degli sport acquatici, le immersioni e lo snorkeling vengono insegnati per ammirare i fondali marini.

Long Island è senza dubbio una delle isole più belle dell'arcipelago. Situata nel sud delle Bahamas, è ancora molto poco conosciuta. Anche qui il paesaggio è paradisiaco, con magnifiche spiagge di sabbia bianca sulla costa occidentale dell'isola. A est di Long Island si possono ammirare le scogliere rocciose. Qui si trova il Dean's Blue Hole, dove i sub possono esplorare il relitto del Comberbach.

Lo sapevate ?

Viste dallo spazio, le Bahamas si distinguono per il loro incredibile blu turchese. Questo colore intenso è dovuto alla scarsa profondità dell'acqua e ai banchi di sabbia bianca che riflettono la luce del sole. Uno spettacolo magnifico da ammirare dal finestrino del vostro aereo.

Il nostro Resort all inclusive alle Bahamas

IMMERSIONI E SPORT ACQUATICI ALLE BAHAMAS

Acquario a cielo aperto, le Bahamas vantano una delle più ricche faune marine del mondo. Una gita in barca attraverso le isole vi permetterà di avvistare tartarughe marine, squali e razze dalla superficie dell'acqua. Se volete godervi ancora di più questo balletto di creature acquatiche e avvicinarvi ai pesci multicolori della barriera corallina, non troverete alle Bahamas una destinazione migliore di San Salvador (Columbus Isle). Nel raggio di 3 minuti dall'isola si trovano ben 35 siti di immersione, dove è possibile incontrare un'impressionante varietà di vita marina e vari relitti di navi. Gli appassionati di immersioni possono concludere il loro viaggio a Port Nelson, a 20 minuti di aereo da San Salvador, per ammirare una barriera corallina di 18 metri.

Deliziosa per gli amanti degli sport acquatici, con le sue escursioni in catamarano, windsurf e kayak da mare, Columbus Isle è anche un'attrazione per gli appassionati di storia. È qui, per la precisione a Long Beach, che Cristoforo Colombo sbarcò nel 1492. Partito alla conquista del Nuovo Mondo, si dice che abbia chiamato l'isola Saint-Sauveur, o San Salvador in spagnolo, per ringraziare il Signore di aver finalmente raggiunto la terraferma. L'isola fu poi un nascondiglio per il pirata John Watling, di cui si possono ancora vedere le rovine del castello, ed era ricoperta da piantagioni di cotone e tabacco coltivate dagli schiavi africani, i cui discendenti vivono ancora sull'isola. L'isola di San Salvador è in realtà solo la punta di una gigantesca montagna alta 4.500 metri.

Un altro punto di immersione da non perdere

Andros è un'isola molto più selvaggia, che ospita la terza barriera corallina più grande del mondo. Non c'è da stupirsi se gli appassionati di immersioni si affollano per esplorare questo luogo imperdibile. Su quest'isola delle Bahamas è anche possibile dedicarsi alla pesca per un giorno. Andros è un'area protetta dove è possibile fare escursioni in uno dei suoi cinque parchi nazionali.

DOVE ANDARE ALLE BAHAMAS PER SCOPRIRE LA CULTURA LOCALE?

I bahamiani sono un popolo caloroso, sempre lieto di mostrare ai turisti il loro piccolo paradiso e vi accoglieranno a braccia aperte. Se volete immergervi ulteriormente nella loro cultura, non esitate a fare un viaggio a Nassau, un luogo unico da visitare durante un viaggio alle Bahamas. La capitale delle Bahamas è una città da non perdere. L'isola di New Providence è fortemente influenzata dalla cultura americana.

Con le sue graziose e colorate case coloniali, Nassau vi affascinerà con il suo stile di vita gentile e la sua atmosfera rilassata. Non solo potrete mescolarvi con la gente del posto nelle baracche, nei piccoli cocktail bar sulla spiaggia e nel quartiere del Fish Fry, ma potrete anche conoscere la loro storia nei numerosi musei della città.

Da non perdere il Pompey Museum, che parla della schiavitù e dell'emancipazione degli schiavi, il Bahamas Heritage Museum e il Pirates Museum! I fan di Jack Sparrow e dei film dei Pirati dei Caraibi saranno felici di conoscere la storia dei grandi corsari e bucanieri che hanno fatto tappa qui.

C'è così tanto da vedere in questo arcipelago paradisiaco che la cosa migliore da fare è imbarcarsi per una crociera in barca. Una volta arrivati, la domanda non sarà più dove andare alle Bahamas, ma piuttosto dove nascondersi come un pirata per restarci per il resto della vita!

Nassau, città dei pirati

La capitale delle Bahamas ha avuto un ruolo importante nella storia della pirateria ed è stata persino il covo di uno dei pirati più famosi del mondo: Barbanera.