Scopri le Maldive

Un paradiso tropicale

Sabbia finissima, acque cangianti e un clima godibile.

Meta di viaggio sognata e ricercata, l’arcipelago delle Maldive rappresenta uno straordinario incontro con le mille fascinazioni di un territorio preservato nelle sue bellezze naturali, in perfetto equilibrio con le moderne comodità della vacanza. All’ins...

Per saperne di più

Oltre 1000 isole compongono circa 20 atolli circondati dalla famosa barriera corallina. Luogo ideale per la luna di miele, l’arcipelago delle Maldive si offre però a un soggiorno di assoluto relax anche per le famiglie. Le coppie troveranno scenari romantici e angoli riservati, mentre le famiglie potranno godere di tranquillità e benessere con spazi dedicati ai bambini e possibilità di visitare villaggi ancora legati a una vita tradizionale.

I nostri Resort alle Maldive

A partire da 180 € invece di 211 € Per notte ad adulto*

Kani

Maldive

DOVE SI TROVANO E COME ARRIVARCI

Situate nell’Oceano Indiano, a sud-ovest dell’India e in prossimità dell’Equatore, le Maldive sono raggiungibili con voli diretti (in circa 9 ore) o con scalo intermedio (in questo caso le ore diventano 11-12), con atterraggio nell’aeroporto internazionale della capitale Malé. Alcune compagnie raggiungono le Maldive da scali orientali, quindi sono l’ideale per chi desidera abbinare al soggiorno sulle isole una prima parte di viaggio culturale o itinerante nel sud est asiatico. Da qualche anno è attiva anche una compagnia aerea nazionale, la Maldivian, che raggiunge Malé dallo Sri Lanka o dall’India

PERIODO MIGLIORE E CLIMA IDEALE

Le temperature medie nel corso dell’anno vanno da un minimo di 26° a un massimo di 31°. Il clima è monsonico: il monsone secco, da dicembre ad aprile, porta cielo terso e piogge poco frequenti; il monsone umido, da maggio a novembre, porta copiose piogge (anche di interi giorni) e umidità. I periodi migliori per un viaggio alle Maldive sono sicuramente l’inverno e l’inizio della primavera, due stagioni caratterizzate da un clima caldo-secco, cielo sgombro da nubi, rarissime precipitazioni e la temperatura delle acque tra i 28 e i 32°.

TRASPORTI INTERNI E DOCUMENTI UTILI

Traghetti, 24 ore su 24, a costi contenuti, consentono gli spostamenti tra le isole. Un idroscalo in prossimità dell’aeroporto di Malé consente il decollo e l’atterraggio di idrovolanti che fanno da collegamento con altre isole. Diffusi anche i dhoni, le tipiche imbarcazioni maldiviane con o senza vela, per gli spostamenti o per brevi crociere. Per viaggiare alle Maldive è necessario il passaporto elettronico: questa disposizione è valida dal gennaio 2016. Il passaporto deve inoltre avere validità residua di un mese dopo il rientro (o sei mesi se si viaggia via Dubai o Doha). È necessario anche un visto turistico di 30 giorni che viene concesso gratuitamente in aeroporto al momento dell’arrivo.

LINGUA, RELIGIONE E VALUTA

La lingua parlata è il divehi, molto simile all’arabo. Ma sulle isole, soprattutto tra gli operatori di settore, è diffusa la lingua inglese. L’unica religione diffusa (almeno ufficialmente) alle Maldive è l’Islam sunnita: un emendamento costituzionale dal 2008 nega ai non musulmani l’ottenimento della cittadinanza. La moneta corrente è la Rufiyaa delle Maldive (MVR). Sono accettati senza problemi Dollari USA, Euro e le carte di credito più diffuse. Il tasso di cambio applicato varia da una zona all’altra dell’arcipelago.