Giocare a golf a Punta Cana

Gioca a golf a Punta Cana in Repubblica Dominicana

Con le sue spiagge idilliache e l'atmosfera creola, la Repubblica Dominicana, e soprattutto la regione di Punta Cana, è una delle principali destinazioni dei Caraibi. Dopo esserti goduto la spiaggia, abbandonati al tuo sport preferito su campi da golf mozzafiato.

Inizia a giocare a golf a Punta Cana, nella Repubblica Dominicana, senza problemi!

Per dare il via alla tua vacanza golfistica, vai al Iberostate Bavaro Golf & Club, progettato da P.B. Dye. Si tratta di un campo a 18 buche, par 73 di 6.306 metri, situato nell'entroterra. Fatti conquistare dalla giungla ai margini dei fairway, con le sue palme e gli alberi al centro dei bunker. I fairway sono ampi e di ottima qualità. La buca 8, un par 3, è la buca simbolo del campo con la sua forma a stella in mezzo a un mare di sabbia, per lo più visibile dall'alto. È un bel percorso curato e offre una perfetta introduzione alla scoperta del paese attraverso i suoi campi da golf. Anche i principianti troveranno qui un'esperienza appassionante e, per continuare nello stesso tipo di scenario, c'è poi il club Barcelo The Lakes. Inaugurato nel 1991, è stato originariamente progettato dall'architetto Juan Manuel Gordillo, che ha creato il percorso a 9 buche, poi riprogettato da P.B. Dye nel 2010 come percorso a 18 buche, par 72 di 6.133 metri. Mettiti alla prova nell'ambiente unico di laghi, tra una foresta di mangrovie e bunker di sabbia. Prenditi il tempo di contemplare l'ambiente idilliaco che ti circonda e goditi un'esperienza emozionante e indimenticabile.

Lo sapevi?

La Repubblica Dominicana confina a sud con il Mar dei Caraibi e a nord con l'Oceano Atlantico. Occupa i due terzi dell'isola di Hispaniola (l'altra parte appartiene ad Haiti) e si estende per circa 450 km da est a ovest e 250 km da nord a sud. Punta Cana si trova all'estremità orientale dell'isola.

Vieni a scoprire i Resort Club Med nella Repubblica Dominicana

Gioca a golf con una vista mozzafiato sull'oceano

Quando immaginiamo com'è giocare a golf ai tropici, l'immagine che ci viene in mente è quella del La Cana Golf Club, ideato nel 2000 dal visionario Franck Rainierie. Si tratta di un campo da golf a 45 buche dove si possono colpire le palline sul lungomare, soprattutto sui due campi a 9 buche, chiamati Tortuga e Arrecife, i cui design sono di nuovo merito di P.B. Dye. Più di dieci buche offrono una vista sull'oceano e 4 buche si affrontano sul bordo dell'acqua turchese. La buca n° 7 di Tortuga è la buca simbolo dell'architetto: un corto dog-leg sinistro ad angolo retto. Qui il tee e il fairway creano un arcipelago di verde in mezzo a un mare di sabbia.È affettuosamente chiamato "heckle birnie", un termine scozzese che significa "purgatorio dei golfisti". Un altro idilliaco campo da golf è il Punta Espada, un campo a 18 buche, par 72, 6.573 metri, progettato da Jack Nicklaus. Si inserisce perfettamente nel paesaggio, lungo il Mar dei Caraibi, lungo la spiaggia e le scogliere. Otto delle sue buche corrono lungo il mare e 5 a strapiombo. È riconosciuto come uno dei migliori campi da golf al mondo e gode di un ambiente naturale unico. Il percorso è impegnativo, ma è reso accessibile ai giocatori di tutti i livelli dalla perfezione dei suoi green e dei fairway. La buca 13 è la buca di punta, è la più audace e anche la più fotogenica. Dovrai colpire la palla sopra l'acqua per arrivare dall'altra parte del torrente. La natura, i paesaggi incredibili, le spiagge, i percorsi sorprendenti e il Mar dei Caraibi rimarranno per sempre impressi nella tua memoria. Pronto a vivere un'esperienza golf indimenticabile a Punta Cana?

Ti piacerà anche...

Utilizzo dei cookie sul sito

Il sito Club Med utilizza i cookie per garantirti la migliore esperienza di navigazione. Chiudendo questa finestra, accetti di continuare la navigazione con cookie.

Per saperne di più