Ecco alcuni consigli che vi aiuteranno a preparare il vostro viaggio in solitaria e a godervi l'avventura!

Viaggiare da soli significa scoprire il mondo da soli, in mezzo alla natura e ai grandi spazi, o immersi nella giungla urbana. Qualunque sia la destinazione prescelta, il primo viaggio in solitaria merita di essere preparato in anticipo, a seconda del luogo in cui si viaggia e delle attività che si adattano al proprio itinerario.

VIAGGIO IN SOLITARIA A BALI: IL LUOGO PERFETTO PER RICARICARE LE BATTERIE

Volete fare un viaggio in solitaria intorno al mondo? Se state cercando il vostro primo viaggio in solitaria in mezzo a una natura incontaminata, Bali è senza dubbio il vostro alleato. Nel cuore della sua vegetazione lussureggiante, delle sue paradisiache spiagge di sabbia bianca e dei suoi templi buddisti, potrete ritrovare voi stessi e godervi l'atmosfera serena.

Il nostro consiglio per questo primo viaggio in solitaria: lasciatevi tentare da una sessione di yoga balinese da soli nei piccoli angoli di paradiso che quest'isola idilliaca ha da offrire. È il modo ideale per concentrarsi, cullati dalla natura circostante.

Ubud è una destinazione da sogno per un primo viaggio in solitaria. Potrete sistemarvi da soli in mezzo alle risaie che formano una splendida monocromia di verdi. Lasciatevi alle spalle la frenesia della città e sistematevi di fronte a questo fiume di vegetazione, per incontrare i contadini che lavorano il riso con i loro abiti e strumenti tradizionali.

Osservando questo scenario altamente pittorico durante il vostro giro del mondo in solitaria, potrete godere dei benefici di questa attività rilassante, pensata per distendere il corpo e la mente, regalandovi una magnifica sensazione di benessere.

Partite da soli a Bali con le nostre vacanze all-inclusive!

Poco più avanti, anche Tegallalang offre uno scenario incantevole, con felci ed erbe alte, oltre a risaie incastonate nel fianco di una gola. Un paesaggio fuori dai sentieri battuti per il vostro primo viaggio in solitaria.

Durante il vostro viaggio da soli a Bali, godetevi la sua incredibile vita notturna. Uscite dalla vostra zona di comfort e incontrate i nottambuli che sono venuti a banchettare su quest'isola da sogno. Dirigetevi verso Kuta e la sua spiaggia piena di locali notturni che offrono un'atmosfera amichevole e festosa.

Un consiglio: recatevi in spiaggia al tramonto, quando iniziano i festeggiamenti e la zona è immersa in una magnifica luce arancione.

Se programmate il vostro giro del mondo da soli in ottobre, avrete la possibilità di partecipare al carnevale locale, dove vengono organizzati numerosi eventi culturali e feste di ogni tipo. Cogliete l'occasione per incontrare i viaggiatori!

VIAGGIARE DA SOLI IN MAROCCO: VISITARE LA VALLE DELL'OURIKA!

Il Marocco è anche una delle destinazioni preferite dagli amanti dei viaggi in solitaria, nel cuore dei grandi spazi aperti. La Valle dell'Ourika è una delle più belle escursioni in Marocco da fare da soli, che vi porterà fuori dalla vostra zona di comfort e verso l'ignoto.

È particolarmente adatta a chi ama camminare da solo. Persi nel mezzo di questa immensa valle, durante il vostro primo viaggio in solitaria, potrete incontrare gli abitanti delle tribù berbere.

Attraverserete villaggi arroccati sulle alture, contemplando la natura selvaggia. In particolare, passerete tra sublimi frutteti e orti di pomodori, che conferiscono alla terra splendide tonalità di rosso.

Per i più sportivi, la valle dell'Ourika ospita il Jebel Yagour, una montagna che raggiunge i 2.728 metri. In cima, ci si sente piccoli di fronte all'immensità del paesaggio.

In primavera, i cavalli vengono a pascolare tra le erbe alte, rendendo ancora più autentico il luogo in questo primo viaggio in solitaria.

Lo sapevate ?

Essendo un Paese montuoso, il Marocco si presta anche alle attività sportive invernali! A circa un'ora dalla valle dell'Ourika, è possibile sciare nella stazione di Oukaimden, situata a 2.600 m di altitudine, la stazione sciistica più alta del Paese! È la stazione sciistica più alta del Paese! Durante l'estate, gli appassionati di arrampicata e trekking affollano questa zona di arrampicata.

Visitate Ourika da soli con le nostre vacanze all-inclusive!

VIAGGIARE DA SOLI A MAURITIUS: ESPLORARE I FONDALI MARINI DA SOLI

Mauritius offre vacanze all-inclusive perfette per viaggiare da soli senza compromettere la propria zona di comfort. Le immersioni sono una delle attività più popolari in un primo viaggio da soli. Che sensazione incredibile trovarsi da soli in mezzo all'immensità del mare, con la fauna acquatica come unica compagna... Per questo motivo, Mauritius è particolarmente adatta a chi viaggia da solo e vuole scoprire la fauna esotica. Per farlo, recatevi alla Rivière Noire, un'isola ricca di cascate e zone boschive dove si annidano spiagge riparate.

Nel villaggio di Flic-en-Flac è possibile praticare immersioni subacquee e imbattersi in una miriade di curiosità marine come le rinopie o i pesci pietra, oltre a sontuosi coralli multicolori. Anche il sito subacqueo della "cattedrale" merita un posto nella lista dei più bei punti di immersione di Mauritius solo per il vostro giro del mondo. Si tratta di un'enorme grotta inondata di luce, con spettacolari cavità, fessure e crepacci. Tutti i tipi di pesci (murene, pesci gatto, manguste, trivali, ecc.) si divertono qui.

Viaggiare da soli è sinonimo di incontro, esplorazione, scoperta e piacere. È una bella sensazione lasciarsi alle spalle la vita di tutti i giorni e andare dall'altra parte del mondo, alla ricerca di grandi spazi naturali incontaminati o di luoghi in cui viaggiatori e abitanti del posto possono incontrarsi e condividere la loro vita quotidiana!