La cucina in Spagna

Quali sono le specialità da gustare in Spagna?

Tutti conosciamo la paella, ma questa non riassume da sola tutta la varietà della cucina spagnola. Ricca e deliziosa, la cucina spagnola seduce con i suoi accenti mediterranei e il sapore dell'olio d'oliva. Famosa in tutto il mondo, è caratterizzata da piatti gourmet e conviviali, arricchiti da tutte le influenze che il paese ha conosciuto nel corso della sua storia. Scopri le specialità culinarie da non perdere durante il tuo soggiorno in Spagna.

Cucina spagnola: i piatti da non perdere

Dal nord al sud del Paese, ogni regione è ricca di prodotti di qualità e di piatti tradizionali. È impossibile assaggiarli tutti, quindi ti raccomandiamo qui i piatti emblematici della cucina spagnola. Le tapas, per esempio, sono i piatti tipici dei Paesi Baschi. Creati secondo influenze diverse e seguendo una tradizione di condivisione cara a questa regione, permettono di scoprire i sapori del pesce, della carne, delle verdure o di mix di ingredienti diversi. Anche la paella è una specialità da non perdere. Concediti una cena e lasciati trasportare da questi sapori mediterranei. A seconda della regione che visiterai, potrai gustare le diverse ricette della tradizione: paëlla valenciana, marinera, de carne, ecc. In inverno, non perdere la degustazione del famoso cocido madrileno, una gustosa zuppa a base di ceci, verza, carote, patate, spaghettini, carne (chorizo, pollo, manzo, maiale, ecc.) e brodo.

Vini spagnoli: assapora i sapori locali

All'ora dell'aperitivo, gli spagnoli apprezzano un bicchiere di sangria, a base di vino rosso, frutta, zucchero e cannella. Ma negli ultimi anni i vigneti in Spagna si sono diversificati e offrono molti vini rossi, spesso anche frizzanti. Si accompagnano perfettamente ai piatti della cucina spagnola e sono resi unici dalle loro note calde e fruttate. Assapora questi vini nel tuo percorso di degustazione dei piatti tipici della cucina spagnola. Il vino Rioja, prodotto nel nord del paese, è il più conosciuto e conta quasi 500 zone di produzione. Più lontano, le cantine Cava producono uno spumante sorprendente, la cui tecnica di produzione è vicina a quella dello champagne francese.

Lo sapevi?

La Spagna è il terzo produttore di vino al mondo. I vigneti spagnoli producono anche alcuni vini di fama mondiale come lo Sherry, il Cava, il Rioja, il Priorat, ecc.

Le delizie della pasticceria spagnola

Per finire il tuo pasto o per concederti una dolce pausa, non perdere il famoso turrón: cotto con miele e mandorle, è semplicemente irresistibile. E poi ancora: il tocino de cielo, una specie di creme caramel molto denso, e i paparajotes, le frittelle fatte con le foglie di limone, zucchero e cannella, un vero must della cucina spagnola. A colazione, ci sono i churros che ti aspettano. Gustali con la loro densa cioccolata calda, per una combo perfetta. Ma è il budino di riso (arroz con leche) l'emblema della cucina spagnola. È servito in tutti i ristoranti e viene consumato freddo: una vera delizia per tutti i buongustai con le sue note di cannella o vaniglia. In estate, si può anche provare un'altra specialità: la torta di Santiago. Preparata in onore del santo patrono del paese, accompagna le feste di Santiago di Compostela, tra la fine di luglio e l'inizio di agosto. Realizzata con uova, zucchero e mandorle, è una crostata molto gustosa. Tutta la Spagna è un grande ristorante a cielo aperto, dove le specialità sono numerose e l'arte culinaria è valorizzata. Si possono gustare piatti tradizionali ricchi e gustosi, mille tapas e un vino locale dagli aromi fruttati. La cucina spagnola ti offre ancora un motivo in più per scoprire questo paese mediterraneo per un soggiorno indimenticabile.

Ti piacerà anche...